Le feste hanno un pò rallentato il tempo per questo progetto ma alla fine sono riuscita a farlo. Come faccio di solito, guardo su internet in cerca di un progetto simile a ciò che voglio fare ma questa volta non ho trovato proprio niente che potesse piacermi. In compenso l’ispirazione per creare qualcosa di “unico” (nel mio piccolo) non è mancata.

Prendendo spunto da alcuni porta-lettere in feltro ho pensato di crearne uno simile ma con una basa per poterlo appoggiare sul tavolo (niente di nuovo insomma).

Inizio col postarvi il progetto su carta e vi spiego passo passo i vari passaggi:


  • base: 25×5 cm
  • lati 2: 15×5 cm
  • frontale: 25×5 cm
  • pannolenci: scritta POSTA altezza 5 cm

(dal punto A al punto B): 25×15 poi chiudete con la punta

piede 30×15 cm


Questi sono i pezzi del portalettere, ho usato un feltro con spessore da 3 mm in modo che potesse essere rigido e non cadere o piegarsi una volta inserita la posta.


Con il punto festone comincio a collegare i vari pezzi, iniziando dalle basi.


Fino a completarlo unendo tutti i pezzi e cucire anche le parti che avanzano (per esempio: la punta) per avere un unico effetto.


Ora che abbiamo finito di cucire (la parte più faticosa) possiamo incollare la base con la colla a caldo.

Non ci resta che aggiungere le decorazioni che abbiamo scelto. Dato che questo era un progetto per una persona che ama le cose semplici mi sono limitata ad un nastrino color panna da girare tutto intorno al porta-posta ed un fiorellino abbinato, tutto incollato con la colla a caldo.


Chiudo con la scritta POSTA in alto (volevo farla in panna ma non sono riuscita a trovare il colore).

Un ultimo tocco che ho trovato per caso, due nastrini dello stesso colore del fiore centrale e voilà, terminato.