Mi sono lasciata ispirare da alcuni progetti visti su Internet per crearmi un supporto dove poggiare la pistola per la colla a caldo quando la utilizzo.

Lo schema approssimativo ha una base da 23 cm circa largo 9 cm. Poi 2 supporti laterali e uno frontale dove si appoggia la pistola. Tutto con 2/3 strati di cartone, in più il cartoncino del rotolo della carta igienica. Insomma, una vera chicca 😜

Procediamo con calma nel creare il nostro supporto per la “colla a caldo”


La distanza non conta: è il primo passo che è difficile.
– Marchesa di Deffand –

Ritagliamo 2/3 strati di cartone (scegliete voi in base lo spessore)
Lasciate una distanza di 11 cm circa e ritagliate un rettangolino (Immagine 1) in modo che all’interno di esso infilate un pezzo di cartone (Immagine 2) che diventerà l’appoggio della pistola, infatti poi ritagliate su di esso una curva non troppo grande (Immagine 3).

Nella seconda fase, prendete i pezzi di cartone per usarli come supporto laterale, almeno 2 strati (nell’immagine non si nota ma è un cartoncino piegato in 2), e incollateli alla distanza di 2 cm dalla base (Immagine 4). Con una matita, prendete la misura della larghezza della vostra pistola poi incollate l’altro lato del supporto laterale (Immagine 5)

Prendete il vostro rotolo di carta igienica e piegatelo solo da un lato verso l’interno in questo modo aderirà meglio con la colla alla base del vostro progetto. Mi sono aiutata con una matita per far aderire meglio la colla.

Rivestiamo i vari pezzi con la gomma crepla

Potete scegliere d’incollare prima la base e poi gli altri pezzi sopra ma io ho voluto fare così perché in questo modo i vari componenti si fissano meglio.

Ho aggiunto un contenitore di una candelina come piattino per la colla che cola così non rischio d’incollare altro

Supporto pistola “colla a caldo” con materiale riciclato

Lavoro completato che ve ne pare? Non è perfetto ma funziona!

Supporto pistola “colla a caldo” con materiale riciclato

Grazie per avermi seguito anche oggi spero che questo progettino vi possa essere d’ispirazione per i Vostri di progetti. Ciao e al prossimo lavoro

Debora
Autore

Scrivi un commento